Firenze tra le 100 città europee pioniere della neutralità climatica

di Redazione

Riuscirà l'amministrazione comunale a raggiungere il l'obiettivo mobilità?

Riuscirà l’amministrazione comunale a raggiungere il l’obiettivo mobilità?

Anche Firenze, insieme a Bergamo, Bologna, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino, è tra le 100 città europee che parteciperanno alla missione Ue per 100 città intelligenti e a impatto climatico zero entro il 2030 con 20 anni di anticipo rispetto al target indicato dall’Unione europea per i 27 Paesi membri. .

Nel 2022-23 la missione riceverà 360 milioni di euro di finanziamento dal programma per la ricerca Ue, Orizzonte Europa, per avviare percorsi di innovazione verso la neutralità climatica entro il 2030. Le azioni riguarderanno mobilità, efficienza energetica e pianificazione urbana verde, con la possibilità di costruire iniziative congiunte con altri programmi dell’Ue.

La Commissione inviterà le 100 città selezionate a sviluppare insieme a imprese e cittadini dei contratti con un piano generale per la neutralità climatica in tutti i settori e relativi piani di investimento.

©

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo