La vita? Un equilibrio sopra la follia

di Simone Borri

FiorellaMannoia211108-01
Ci avete fatto perdere due anni di vita, maledetti vigliacchi, e speriamo che sia finita qui.
Non è andato tutto bene, ricordate? Niente è andato bene, soprattutto grazie a voi. E niente tornerà come prima, sappiatelo. Nessuno chiederà vendette, semmai solo una giustizia che come sempre non arriverà.
Ma i vostri nomi ce li ricorderemo tutti, e ci ricorderemo di tutto ciò che avete fatto, e misfatto. E non illudetevi di cavarvela con una pacca sulla spalla e di tornare ad avere qualcosa in comune con noi. Noi siamo quelli che non si sono arresi, quelli che hanno combattuto, anche e soprattutto nel momento in cui la notte sembrava più buia. Noi siamo la gente che non molla mai.
Voi siete gente che ha mollato già prima di nascere. Gente che muore un po’ ogni giorno. Noi moriremo una volta sola, come tocca a tutti, ma fino ad allora avremo vissuto. L’abbiamo fatto anche quando ci avete messi all’angolo, lo faremo sempre, che voi ci siate o no.
….perché la vita è un brivido che vola via…… un equilibrio sopra la follia…..
La vostra pavida follia.

Simone Borri

Simone Borri è nato a Firenze, è laureato in scienze politiche, indirizzo storico. Tra le sue passioni la Fiorentina, di cui è tifoso da sempre, la storia, la politica, la letteratura, il cinema.


Visualizza gli altri articoli di Simone Borri

Commenta l'articolo