Firenze sogna

di Simone Borri

NarcisoParigi171129-001

La Fiorentina compie 93 anni. C’é chi dice che il vero compleanno è tra tre giorni, la ricorrenza dell’atto notorio. Può darsi. Io sono nato con questo 26 agosto del ‘26 in testa, i vecchi ai miei tempi dicevano 26. Perciò io festeggio oggi, e lo faccio regalando alla mia città ed alla mia squadra un brano del giorno che è un tributo soprattutto ai fiorentini di una volta, quelli che non ci sono più. Quelli che affollavano il Chiosco degli Sportivi e i bar fuori dello Stadio che allora si chiamava Comunale, regalando perle di saggezza e di vernacolo che adesso a ricordarle rendono la nostalgia ancora più struggente, quasi letale.

Di quei vecchi fiorentini ancora tra noi, Narciso Parigi è sicuramente ad oggi il più importante. E’ la nostra memoria storica e canora, lui che della Fiorentina ha quasi gli stessi anni. E’ sua la voce che canta la Canzone Viola ogni volta che la Fiorentina gioca in casa. E’ sua la voce che canta questa splendida Firenze sogna che altri avevano già portato al successo (Carlo Buti, Odoardo Spadaro, Claudio Villa) ma che lui sapeva e sa interpretare come nessun altro.

A noi ex bambini fiorentini ricorda – nelle parole e nella musica – la ninnananna che la mamma e il babbo ci cantavano per farci addormentare. Ecco, sento Narciso e risento la voce di mio padre. Rivedo la città in cui sono stato bambino. E provo di nuovo quella voglia di sognare che sembrava ormai svanita per sempre, e che sempre invece Firenze ritrova dentro di sé.

Buon compleanno Fiorentina. Facci sognare anche tu.

Simone Borri

Simone Borri è nato a Firenze, è laureato in scienze politiche, indirizzo storico. Tra le sue passioni la Fiorentina, di cui è tifoso da sempre, la storia, la politica, la letteratura, il cinema.


Visualizza gli altri articoli di Simone Borri

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo