Nuvolari

di Simone Borri

Tazio Nuvolari e Giovan Battista Guidotti su Alfa alla vittoriosa 1000 Miglia del 1930

Tazio Nuvolari e Giovan Battista Guidotti su Alfa alla vittoriosa 1000 Miglia del 1930

Per quanto organizzata male e ormai più simile ad un Ferrari Challenge che alla corsa che tutti gli italiani si portano nel cuore, la Mille Miglia è sempre la Mille Miglia.

E allora anche oggi Un brano al giorno deve fare il bis, rievocando i tempi in cui si correva immersi nella leggenda, nonché coloro che quella leggenda sapevano cantarla.

TazioNuvolari190518-001Riposino in pace Lucio Dalla ed il suo Nuvolari, che vinse la Mille Miglia due volte, nel 1930 e nel 1933 con l’Alfa Romeo, e che  a differenza del suo Ayrton non ebbe il privilegio di morire come spetta agli eroi benedetti dagli dei: al volante del suo bolide.

«Nuvolari è il più grande corridore del passato, del presente e del futuro»

(Ferdinand Porsche)

Simone Borri

Simone Borri è nato a Firenze, è laureato in scienze politiche, indirizzo storico. Tra le sue passioni la Fiorentina, di cui è tifoso da sempre, la storia, la politica, la letteratura, il cinema.


Visualizza gli altri articoli di Simone Borri

Commenta l'articolo