Mata Hari, l’Occhio del Kaiser

di Simone Borri

MataHari180807-001Era nata il 7 agosto 1876 a Leeuwarden in Olanda. Margarethe Geertrud Zelle era destinata a diventare universalmente famosa con lo pseudonimo di Mata Hari, che nella lingua della Malesia dove aveva vissuto per lungo tempo significa Occhio dell’Alba.

Considerata la più celebre ed esotica ballerina dei suoi tempi, era destinata altresì ad essere accreditata come la prima e più celebre anche tra le spie dell’epoca moderna, ed a concludere la sua esistenza terrena al castello di Vincennes il 15 ottobre 1917 davanti al plotone d’esecuzione a cui era stata condannata da una corte marziale francese per spionaggio in favore della Germania.

Simone Borri

Simone Borri è nato a Firenze, è laureato in scienze politiche, indirizzo storico. Tra le sue passioni la Fiorentina, di cui è tifoso da sempre, la storia, la politica, la letteratura, il cinema.


Visualizza gli altri articoli di Simone Borri

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo