Poliomielite: da 350mila a 12 morti, grazie alle vaccinazioni

di Andrea Sarti

VaccinazioneI casi di morte per poliovirus selvaggio, sono diminuiti da 350mila nel 1988 a 12 nel 2017, grazie alle vaccinazioni, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità. Non tutti sanno che la poliomielite può causare la morte, oltre alla paralisi degli arti inferiori, i cui effetti negativi sono i più conosciuti.cLa polio, o poliomielite, è una malattia infettiva causata da poliovirus appartenenti al genere Enterovirus.

In Europa poliomielite ha paralizzato 28.500 bambini ogni anno, dal 1951 al 1955. Globalmente rimangono aree a rischio, con le migrazioni e la possibilità di spostamenti, a livello internazionale, di individui che sono ancora in zone endemiche, l’allarme non è cessato e non deve abbassarsi il livello di allerta.

La vaccinazione ha sostanzialmente eliminato il rischio di paralisi da polio nel nostro Paese. Questa dovrebbe essere la dimostrazione dell’efficacia delle vaccinazioni ma, purtroppo, si crede ancora alle scie chimiche, alla fragola pesce, agli alieni, agli oroscopi, alle cartomanti, ai maghi, ecc. La cultura scientifica stenta a farsi largo, non solo negli adulti, ma anche tra i giovani delle scuole medie e superiori; non a caso siamo i penultimi in Europa per cognizioni scientifiche.

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo