Umberto Orsini e Massimo Popolizio al Metastasio con “Il Prezzo”

di Mr. Bloogger

Marco Caselli Nirmal

Marco Caselli Nirmal

Da giovedì 20 a domenica 23 aprile al Teatro Metastasio va in scena Il Prezzo, un testo di Arthur Miller che fotografa con spietata lucidità e amara compassione le conseguenze della devastante crisi economica avvenuta negli Stati Uniti nel ’29, uno spettacolo definito dalla critica nazionale come uno dei migliori del 2015, diretto da Massimo Popolizio e da lui interpretato insieme a Umberto Orsini, Alvia Reale e Elia Schilton (feriali ore 20:45, sabato ore 19:30, domenica ore 16:30).

La storia, ambientata negli anni successivi al crollo di Wall Street del 1929, è quella di due fratelli che si incontrano dopo la morte del padre per sgomberare un appartamento in cui sono accumulati mobili, strumenti musicali, primordiali elettrodomestici, accessori e ammennicoli raccolti nel corso di una vita. In mezzo alle loro vite così diverse si inserisce la figura di un vecchio broker, il furbo e discreto ebreo Salomon, chiamato a dare un prezzo a quell’arredamento.

Da questo semplice spunto emergono tutte le incomprensioni e le menzogne che la paura della perdita improvvisa del benessere può esercitare su chi si dibatte nella crisi. Il testo di Miller, tradotto da Masolino D’Amico, si concentra sull’incidenza dei valori materiali sugli affetti e l’eclisse delle illusioni giovanili mostrando un capolavoro che pur venendo da lontano ci porta ai nostri giorni così pieni di incertezze. I difficoltosi rapporti familiari, regolati unicamente dal denaro, mettono in risalto gli antagonismi e i conflitti irrisolti, le incomprensioni e le menzogne radicate nel passato e il protagonista indiscusso è il prezzo, il prezzo da pagare che è anche sinonimo di rinuncia.

Nell’ambito dello spettacolo, venerdì 21 aprile alle ore 17 presso il Museo di Palazzo Pretorio ci sarà un incontro con la compagnia moderato da Franco D’Ippolito. Inoltre, per la replica del pomeriggio di domenica 23 aprile è previsto il servizio babysitting gratuito con prenotazione obbligatoria entro giovedì 20 aprile scrivendo a cometa@metastasio.it o telefonando ai numeri 0574608550 o 0574608536 (lun-ven, 9:30-13:00 e 15:30-17:30).

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo