Nuova sede per il Consorzio Santa Trinita

di Mr. Bloogger

consorziosantatrinita-170420-001Il 22 Aprile 2017 Sabato dalle ore 19:30 verrà aperta la nuova sede del Consorzio Santa Trinita presso il Palazzo Bizzocchi in Prato, via Santa Trìnita 29. Per l’apertura la sede ospiterà gli studenti dell’Accademia di Arte di Lyme, della University of New Haven Tuscany Campus, in visita questo semestre a Prato, i quali esibiranno i risultati della ricerca artistica dietro alle opere realizzate durante il loro soggiorno, che resteranno esposte nella sede del consorzio santa trinita orario mostra: apertura Sabato 22 Aprile alle ore 19:30: dal 23 Aprile a 7 Maggio – dalle 17:00 alle 19:00. Ingresso gratuito.

La scelta della sede rappresenta l’evoluzione del progetto del Consorzio che tende innanzitutto a creare uno spazio di comunicazione con il territorio, creando da una parte un centro di interesse e dall’altro di divulgazione di quanto accade nel Quartiere. Sarà la sede delle riunioni organizzative e di progettazione dell’associazione, ove opererà la nuova commissione tecnica costituita anche da studenti di urbanistica e restauro, oltre che rappresentare il suo luogo di informazione sulle varie iniziative che vada oltre i social. Gli spazi verranno messi anche a disposizione della città nuovi per eventi, mostre, conferenze ed altro.

La riqualificazione dello spazio è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione dei proprietari del fondo e soprattutto con l’Associazione Habitus Onlus di Luca Querci, assieme alla quale è stato portato avanti il progetto U.E.P.E (ufficio esecuzione penale esterno) per le Misure Alternative alla Pena (M.A.P.) anche per alcuni lavori all’interno della sede oltre che per la manutenzione dei giardini: sul progetto si terrà il 28 aprile nella sede un incontro proprio sull’argomento, oraganizzato da Uepe Prato (Stefano Cinotti) con tutte le associazioni che hanno partecipato al progetto.

Per informazioni inviare una mail a mail@consorziosantatrinita.it. La sede sarà aperta sino al 7 maggio tutti i giorni dalle 17 alle 19 in occasione della mostra.

Potrebbe interessarti anche ...

Commenta l'articolo